Presentazione standard1

ROCK’N BOARD ON PENICE

Ciao a tutti

Finalmente riusciamo a dare ufficialità all’evento che da tempo cerchiamo di organizzare e del quale vi ho già parlato.

In realtà sono ormai 4 giorni che in rete si parla del rock’n board on Penice ( perchè questo il nome ) con tanto di bellissima locandina che anche io allego , preparata da Davide Roccasilvana Mozzi e soci , i veri promotori ed organizzatori della parte musicale.

Di cosa si tratta ?

Per inquadrare meglio il tutto occorre partire dal pensiero  che ha originato l’iniziativa .

E’ innegabile che il Progetto Penice non riesce ad attrarre giovani atleti che apprezzino , pratichino con costanza e  facciano del nostro sport il loro sport principale .

Questo nonostante noi insistiamo a mantenere e migliorare ( a detta dei campioni mondiali)  una delle piste dedicate più belle che esistano. Nonostante sia innegabile che il mountainboard eserciti un grande appeal verso i giovani, che devono impegnarsi a superare con coraggio i timori iniziali e le oggettive difficoltà che si incontrano salendo di livello , godendo poi  della sicurezza acquisita anche nella vita di tutti i giorni.

In 12 anni ( si perchè è da così tanto che esistiamo ed insistiamo) l’approccio dei ragazzi è cambiato molto ,  un tempo i neofiti di tute le età restavano incantati dalla loro stessa destrezza ed era un continuo provare e riprovare , superando se stessi e gli altri, confrontandosi, parlando per ore di una singola discesa, di un singolo movimento ecc ecc.

Ora succede che ( a parte i grandi gruppi organizzati ) i singoli, le famiglie , i gruppi di amici , o non vengono proprio o  seguono il minimo indispensabile per rituffarsi subito dopo sullo smartphone .

Interrogati da questi quesiti e alla ricerca di un modello sportivo/educativo/comportamentale   (con umiltà artigianale , senza tirarsela che non è il caso ) che non tradisca aspirazioni ed esigenze di nessuno , abbiamo pensato di farci conoscere e di far conoscere quanto è bello il nostro sport/territorio a nuovi  giovani, avvicinandoli con il linguaggio più universale ed intergenerazionale che esista: LA MUSICA .

Subito abbiamo trovato in Davide Roccasilvana Mozzi  degli UNSYLENCE  ( giovane amico di sempre) il prezioso tramite per arrivare ad un contest poi trasformato in festival ( perchè a noi la competizione tutto sommato non piace poi molto ) con la partecipazione gratuita e ripeto gratuita di 5 band piacentine e dintorni  tra le più conosciute.

I già citati UNSYLENCE , un progetto musicale nato nel 2015 con l’intento iniziale di unire sonorità elettronica al  metalcore raccolgono grande successo sul WEB con  il pezzo The impossible e live nella stagione 2018  .

 i  Søndag anch’essi di Piacenza che con il loro pezzo Bright things hanno concluso nel 2017 un tour europeo di grande successo.

 I bravissimi  Geschlecht  che dai garage di Santa Maria della Versa  hanno trasferito a Piacenza  la loro proposta di stampo Groove-Metal con suoni pesanti e veloci come “un pugno nei denti”.

 Arrivano da Bologna gli  OWN PAW THEE DIE.  con il loro particolare rock di stampo ’80 ’90 .

Gli All But Face un sestetto di Piacenza che propone  una musica che prende ispirazione dai più moderni gruppi Metalcore e Alternative.

Gli IGUANA CLUB  direttamente da Vigevano con il loro INDY ROCK .

Infine , a tutte queste BAND già attive ed affiatate si sono aggiunti i NOOBIES,   band  già collaudata della civita scuola di musica di Voghera attraverso  i gruppi di musica insieme ,  al loro primo esordio in un festival come suggerisce il nome da loro scelto (pivelli).

Dopo questa lunga  premessa ecco il programma :

Sabato 28 LUGLIO presso la pista del Progetto Penice a Casamatti di Romagnese si terrà il primo

ROCK’N BOARD ON PENICE 

ORE 10 – ACCOGLIENZA ED APERTURA DELLE PISTE PER I RIDERS GIA’ RIDER CON USO GRATUITO DELLE RISALITE

– INIZIO PROVE GRATUITE DI MOUNTAINBOARD CON I MAESTRI DEL PROGETTO PENICE PER CHIUNQUE LO DESIDERI ( compresa tavola e protezioni)

– ORE 18 INIZIO FESTIVAL CON LE 6 BAND PARTECIPANTI CHE SI AVVICENDERANNO SUL PALCO PER CIRCA UN’ORA A TESTA SENZA MAI FERMARSI.

– ORE 18 APERTURA CUCINA FINO AD ESAURIMENTO .

–   BALLI E GIOCHI IN LIBERTA’ SEMPRE

– A BORDO PISTA è DISPONIBILE GRATUITAMENTE LA ZONA CAMPEGGIO DEL PROGETTO PENICE CON DOCCE E BAGNI .

NEL PIAZZALE ANTISTANTE L’INGRESSO ALLE PISTE L’ALBERGO PENICE è FORNITO DI CAMERE E RISTORO PER CHIUNQUE LO VOLESSE per info tel. 0383 580065

Grazie a tutti quelli che hanno contribuito, contribuiscono e contribuiranno alla riuscita dell’evento.

Questo giro il Progetto Penice è ROCK

Posted in Senza categoria.