Finiti i lavori

Finalmente abbiamo concluso i lavori per il collegamento dallo sgancio alto della manovia con la pista centrale, ora raggiungibile tramite due ponticelli innevati che attaversano il boschetto sottostante la palude dell’acquedotto di Casamatti.
In questo modo i più sicuri (sia a salire che a scendere) possono comodamente “lasciarsi andare” senza dover più spingere.

A questo abbiamo aggiunto due compensatoni sui passaggi dei canaletti sottostanti la partenza dello skilift del Passo Penice.

 [slideshow=23]

Così da agevolare chi, partendo dalla pista alta del Passo o dalla stradina del boschetto che và dalla statale 461 e raggiunge con brivido l’arrivo del vecchio skilift di Casamatti, vuole arrivare tutto d’un fiato (si fà per dire) alla partenza della manovia.
Voglio ricordare che tutte le discese in neve fresca sopra l’arrivo della manovia in uso al Progetto Penice asd, sono fuori dalla responsabilità e quindi dalle coperture che l’associazione stessa offre ai propri iscritti, unici fruitori degli impianti.
Domenica 18, tempo permettendo, Gennaio siamo aperti da mattina a sera.

Grazie alla bellissima nevicata che quest’inverno ha voluto nuovamente regalarci, ancora una volta bobbisti, snow boarder , sciatori esperti e principianti potranno ridiscendere galleggiando su di un soffice manto che, come testimoniano le immagini on-line, ha consentito a tutti, ma proprio a tutti quel divertimento “da bambini” che solo la neve riesce a dare.

Vi aspetto
Marco
P.s.
La discesa sotto la luna piena in neve fresca dalla vetta del Penice , causa la sovrabbodanza e la sofficità del manto in quota, è rimandata.
Posted in Varie.