Attualità… il nostro futuro

Ciao a tutti

La premessa è sempre la solita: il progetto Penice è assolutamente apartitico e apolitico, aperto a tutti soprattutto alle idee.

Fatta la premessa occorre dire che il nostro club non è mai stato e non vuole essere un’associazione concentrata sul proprio ombelico, noi siamo un pezzettino di mondo dove si tenta di proseguire un sogno realizzato con pochi mezzi oltre 40 anni fa, una realtà che nel proprio tempo cerca di fare la sua parte coltivando passioni e principi comuni legati al territorio e alle persone. Questo per ripetere dopo oltre due anni ( in tempi assolutamente non sospetti) l’invito a visitare il sito che l’inossidabile Antonio Silva ( tra i fondatori del progetto penice ) ha deciso di riattivare dopo tante e ultimamente tristi sollecitazione.

Chi lo vuole può visitare dove giornalmente si raccolgono articoli, notizie ed idee. Un’occasione di confronto ed approfondimento oggi indispensabile per chi si sente responsabile per se e soprattutto per i più piccoli.

Io non sò se in un futuro più o meno prossimo riusciremo a dotarci di risalite energeticamente autosufficienti grazie alle risorse delle nostre pendici ( minieolico, fotovoltaico, microidroelettrico…) , quello di cui sono certo è che osservando i nostri associati carichi di stimoli e passione ludico/sportiva non basta più proccuparsi solo di organizzazione, attrezzature e sicurezza, occorre coltivare sempre più una sesibiltà ambientale da coniugare ai bisogni senza essere disposti a sacrificarla ( la sensibilità ambientale) alle prime difficoltà.

Mi scuso per questo post inusuale, ma sono convinto che comunque la si pensi, le ultime notizie dal Giappone non ci possono lasciare indifferenti.

A tutti con affetto

Marco Gallini

Posted in Varie.