Val Trompia 25 settembre

Ed eccoci arrivati all’ultima gara della stagione…

Domenica mattina sveglia alle 6:30 e partenza alle ore 7: Ste & Luca, Ovi, Elia & Sonia, Luca sono già tutti lì ad aspettarmi…vuoi vedere che sono in ritardo?? Vabbè, comunque li vedo tutti belli carichi e pronti ad affrontare l’ultima gara della stagione. Si parte destinazione Caregno – Gardone Val Trompia (BS).

Dopo un viaggio abbastanza tranquillo, arriviamo in quel di Caregno e appena scesi dal pullmino incontriamo e salutiamo subito un po’ di riders che non vedevamo dai tempi del PeniceRaduno e altri da mooolto più tempo come il mitico Willy.

Intanto che i grandi (il sottoscritto, Sonia e Luca) cercano di farsi un caffè i nostri ragazzi  vengono presi sotto l’ala protettiva di Wolverine che illustra loro le peculiarità della varie strutture. A proposito Dade e tutti i ragazzi di Mountainboard BS hanno fatto un ottimo lavoro: hanno realizzato in breve tempo un park davvero bello e funzionale. Complimenti!

i giudici

i giudici

Nel frattempo che gli atleti provano, il nostro Luca Petronio viene cooptato come giudice e dopo qualche giro di prova comincia la gara vera e propria: sono in palio i titoli di campione italiano free-style nelle categorie Juniores, Femminile, Maschile, e i punti raccolti sono validi anche per la conquista della Coppa MIA.

Podio Juniores

Podio Juniores

Causa le assenze di Giorgio e Sara gareggiamo solo nella categoria juniores ma alla fine ce la caviamo egregiamente:
1° classificato e campione italiano juniores di free-style il mitico Ovidio (che così fa doppietta avendo già conquistato il titolo italiano di down hill)
2° classificato Elia che ha dimostrato una perseveranza e una grinta da campione,
4° classificato Stefano: un po’ sottotono dopo la vittoria in casa, ma stiloso come sempre.

Podio maschile

Podio maschile

Per il resto complimenti a Marti che ha vinto il titolo nella categoria femminile e sopratutto alla Boffy che “non avevo nessuna intenzione di gareggiare” ma poi si è lasciata andare…alla grande!!!
Il titolo maschile se lo è portato a casa lo stilosissimo Nadir, ma è stata veramente una bella gara combattuta tanto che Jonny è arrivato secondo per un solo punto. Impressionante il back roll di Matteo, ma l’atleta che più di tutti ci ha colpito è sicuramente Zack (alias il “figlio di Dade”): 17 anni,  da pochi giorni sulla tavola e un quinto posto assoluto… Mi sa che l’anno prossimo darà la paga a tutti….

Zack alias "il figlio di Dade"

Zack alias "il figlio di Dade"

Finita la gara tutti a mangiare e poi le premiazioni e qui il padrone di casa Dade ha avuto la geniale idea di premiare gli juniores anche con delle bottiglie di spumante… che ovviamente i nostri ragazzi non si sono fatti pregare di stappare e usare come idranti tra loro e verso la folla festante… vi lascio immaginare il profumo in cui era immerso il pullmino durante il viaggio di ritorno per fortuna non siamo stati fermati dalla stradale.

Alla fine torniamo a casa contenti: il park è veramente bello, la giornata è stata splendida, i nostri ragazzi si sono fatti valere e con i punti conquistati siamo ufficialmente i vincitori della Coppa MIA 2011… ma questa è un’altra storia e meriterà un articolo a parte.

Ciao a tutti
Enrico

Posted in Eventi and tagged , .