Un report domenicale tira l’altro

Ciao a tutti

Poche storie……… quando si è in tanti è bello e basta.
Certo , il tempo meraviglioso e la neve strabella (ghiacciatina dove battuta e polvere fuori pista) aiutano, ma la compagnia è sempre il più necessario a rendere ogni domenica uguale e unica al tempo stesso.

Iniziamo al mattino presto con l’arrivo di Filippo e famiglia. Filippo è un vecchio sostenitore del progetto penice che ha sempre pagato la quota senza mai venire, ora che i figli sono grandicelli è dei nostri a pieno titolo essendosi rivelato ottimo motoslittaio di compagnia, mentre il piccolo Lorenzo deve ancora prendere bene confidenza con la neve , tranne che con il badile, avendo tappato e lisciato tutti i buchi che c’erano. Beatrice sequestrata subito da Giorgio sullo snow ha grande equilibrio ed è intuitivamente sicura nelle discese : complimenti.

Sorpresa : Arrivano Patrizia con Camilla ed il Teo belli come il sole. Matteo cresciuto col suo solito musetto a riprovare gli sci salendo con l’antipatica manovia e Camilla subito da Giorgio a riprendere confidenza sopra la tavola.

La giornata si è sviluppata tutta così, tanti soci vecchi e nuovi che arrivavano e si avvicendavano tra sci, snow, motoslitte bob ecc ecc , Fabio Poggi ha ripreso gli sci dopo 10 anni e vorremmo essere tutti bravi come lui, Daniele ha mantenuto la promessa ( inaugurando una simpatica tradizione da mantenere) ed è arrivato con un sacco di cacciatorini super super super buoni che a sera tarda abbiamo stragradito assieme allo spumante nella casetta .

E si, perchè ieri era anche il compleanno di Giorgio ( anche quello della Martina con 20 anni di meno ) al quale a pranzo abbiamo debitamente tirato le orecchie prima di spegnere le candeline e stappare il bianco adeguato. Auguri vecchio Giorgio, non saremmo quello che siamo senza di te.

Pomeriggio affollato di soci e amici, ognuno si è divertito a suo modo e piacere, rispettando tutti ed aiutandosi dove necessario nel più stretto e classico stile Progetto Penice, con la neve che è migliorata sempre più fino a tardissima sera quando ormai la luce se ne andava e si concludevano le ultime folli discese in bob dal passo Penice a Casamatti. ( non avete idea di che velocità raggunge un bobbettino…. da paura). Foto di tanti fotografi per i salti in motoslitta ( grande Titti), runslide (strumento diabolico solo per Sara e Ste) , ecc ecc.

Stiamo tentando di organizzare un’uscita in giornata a Pila ( o Cervinia se non ci sono principianti) per giovedì 7 Febbraio, il pulmino tiene solo 8 posti, ma se siamo di più vediamo come organizzarci, partenza alle 5,00 da Bobbio con raccolta a Rivergaro, Piacenza e Broni. Fatemi sapere presto le adesioni.

Purtroppo c’è anche una nota negativa da registrare riguardo alle escursioni in motoslitta, sulle quali pare circolino pettegolezzi relativi a presunti scontri tra motoslitte e ciaspolatori/sciatori.
Posto che l’unica uscita fuori dalle nostre piste era capitanata ( testa della carovana) dal sottoscritto ed è quella oggetto del report precedente, non è avvenuto mai nessun incidente ed il nostro comportamento è sempre prudente e confacente alle regole oltre alla massima educazione, collaborazione e rispetto. Da sempre ci caratterizziamo per questo e così noi vogliamo continuare, chiunque registri comportamenti inopportuni o anche solo irrispettosi è pregato di farlo sapere al presidente e/o ai consiglieri . Ad ogni buon conto nessuna autorità ha ricevuto segnalazioni di nessun tipo.

L’invito è a non distorcere i racconti o le informazioni dei post oltre a rispettare il lavoro e la passione di tutti.

Ricordo a tutti i soci che la pista può aprire ogni giorno a patto che sia presente un adulto responsabile autorizzato dal consiglio o dal presidente, vista la neve che ancora abbiamo invidio chi potrà andare.

Ciao a tutti e alla prossima Marco

Posted in Varie.