Il Progetto Penice e l’associazione Make-A-Wish Italia Onlus

Ciao a tutti

Siamo in tanti e mica sempre tutti impegnati al 1.000X1.000, ultimamente poi, capita anche che c’è troppa neve, perché prima ce ne era poca, ma, magari dopo…… qualche altra cosa ci inchioda alla poltrona ad accarezzare la maledetta dolce pigrizia. Oggi vi racconto di una specialissima domenica che metterà d’accordo tutti rendendoci orgogliosi di noi stessi .

La settimana scorsa siamo stati contattati da Silvia che si è presentata così:mi chiamo Silvia Zannini e Vi scrivo a nome di Make-A-Wish Italia Onlus, Associazione che si occupa di esaudire i desideri dei bambini affetti da gravi malattie per donare loro un momento di gioia e di serenità, per aiutarli ad affrontare con più forza le pesanti cure legate alla malattia.

Siamo riusciti ad esaudire già più di 950 desideri di bambini che si sono rivolti a noi direttamente o che ci sono stati segnalati dagli ospedali.
Abbiamo fatto incontrare loro personaggi famosi, sono stati “qualcuno” per un giorno (un pilota d’aereo, una principessa, un cantante), hanno fatto viaggi da sogno in luoghi lontani per nuotare con i delfini o per visitare città magiche o hanno ricevuto semplicemente un computer. Se volete conoscere qualcuno dei desideri realizzati, potete visitare il nostro sito internet www.makeawish.it.

La mail Di Silvia proseguiva presentando il sogno della piccola Elisa che desiderava tanto un iPad , ma siccome anche Silvia ed i suoi non devono essere persone che si accontentano tanto della semplice normalità, hanno pensato di coinvolgerci per far conoscere la magia della neve ad Elisa , girando in motoslitta o semplicemente godendo dell’atmosfera perfetta che regala sempre un manto nevoso.

E così è stato. Basta guardare le foto qui di seguito per accorgersi della crescente, appagante gioia di Elisa e dei suoi genitori ,ma, siccome è sempre più bello donare che ricevere , la riuscita del momento, l’ho apprezzata a fondo negli occhi felici di Luca, quando è sceso a casa ( dove ero bloccato con l’influenza) per raccontarmi tutto.

Grazie , grazie di cuore a tutti noi che formiamo un’associazione che c’è sempre per offrirsi in queste cose, grazie a Silvia per le belle parole nella lettera di ringraziamento e per l’occasione offerta ( sarà l’inizio per tante altre iniziative , ne sono certo) , grazie agli accompagnatori ed ai medici , grazie ai genitori di Elisa , grazie ai magnifici motoslittai Luca e Titti e ad Anna brava intrattenitrice da neve …….. grazie a te Elisa che rafforzi la consapevolezza di quanto siamo fortunati anche solo a saper disegnare due curve sulla neve, grazie del tuo sorriso, del tuo indomito coraggio, della tua voglia di vivere!!

Ciao a tutti

Marco

il desiderio di Elisa

I ringraziamenti dell’ONLUS al Progetto Penice ASD

20150222_160524 20150222_160524-1 20150222_160533 20150222_160533-1 20150222_160537

Posted in Senza categoria.