Si ricomincia con yoga , escursioni ed un po’ di mountainboard

Ci siamo, si ricomincia, dalla prossima settimana il Progetto Penice , nei termini decisi dal consiglio direttivo di ieri sera che trovate di seguito, riapre le attività a Casamatti .

Questo non perchè si voglia tornare a vivere o perchè ci sia bisogno di chissà quale indispensabile ripartenza. No, viviamo benissimo anche così, vivevamo benone anche durante il lock down nonostante i sacrifici , soprattutto rispetto a chi si è ammalato gravemente e in tanti casi non ce l'ha fatta. Stiamo bene anche arrangiandoci ognuno nel suo piccolo che sia tra amici o in famiglia.

Però nel frattempo non abbiamo mai smesso di prenderci cura del territorio che ci è stato affidato; lo sfalcio, la pulizia, i ripristini sono sempre stati fatti perchè a muoverci è la passione , ma sentiamo forte anche il legame con la nostra pista , il lavoro fin qui fatto, gli appuntamenti che sono diventati tradizione e la responsabilità verso tutti i soci, anche nei confronti di chi ci percepisce come una realtà, un riferimento sul quale si può contare .

Le disposizioni regionali ( parlo di Covid19 naturalmente) sono chiare in caso di attività all'aperto e noi le applicheremo rigorosamente interpretandole sempre in senso restrittivo e scusandoci se questo creerà qualche disagio in più . Di seguito nel dettaglio.

Mountainboard

Il mountainboard è il nostro sport principale, quello che ci qualifica da sempre :

  • non potendo in nessun modo evitare il continuo contatto con gli allievi, l'attività di mountainboard è sospesa per quanto riguarda le lezioni sia individuali che di gruppo.
  • I soci già in grado di "girare" possono usufruire della pista come sempre .
  • I maestri, istruttori ed accompagnatori che desiderano portare in pista parenti ed amici, potranno seguirli direttamente sotto la loro responsabilità dotandoli di loro personali protezioni (Casco, polsiere, gomitiere, ginocchiere) , noi possiamo fornire unicamente il mountainboard disinfettandolo prima e dopo ogni uso personale.

Yoga

E' l'attività che aprirà la stagione. Già da sabato 18 Luglio alle ore 17,30 l'istruttrice di Sri Sri Yoga Sara, è in pista per la prima lezione sull'erba del campo scuola.

  • Il gruppo dei partecipanti potrà al massimo essere di 14 persone.
  • ogni partecipante deve portare il proprio tappetino o salvietta che è personale, non scambiabile e deve essere riportato a casa al termine della lezione.
  • l'istruttrice assegnerà le distanze tra allievi che dovranno essere sempre rispettate permettendo il non uso della mascherina che però dovrà essere indossata durante i contatti ravvicinati ( foto, approfondimenti, chiacchiere ravvicinate).
  • Gli appuntamenti per le lezioni future verranno decise e determinate di volta in volta tra l'istruttrice e gli allievi .
  • L'allievo ha diritto alla prima lezione gratuita, in qualsiasi momento essa avvenga.
  • Le lezioni successive alla prima costano 10 euro (5 per i soci del Progetto Penice) da pagare all'istruttrice al termine della lezione stessa.
  • i servizi igienici e la casetta non possono in nessun modo e per nessun motivo essere aperti ai non appartenenti allo staff.

Escursioni e camminate

E' probabilmente l'attività più gettonata e attesa , ma anche quella che deve essere preparata bene e disciplinata meglio . Per fortuna il nostro Gilberto non ha mai smesso di lavorarci (beato lui) , divorando chilometri e chilometri alla scoperta di nuovi percorsi e alla riscoperta di vecchi stupendi sentieri. Anche le associazioni di volontari a Romagnese si sono date molto da fare pulendo, segnalando e mappando i vari sentieri (alla pagina web www.prolocoromagnese.com sezione cosa fare, sentieri, trovate la mappa scaricabile dei sentieri e anche i tracciati), uno fra tutti quello delle cascate del Rivarolo che Gilberto ha subito fatto raccontandolo molto suggestivo.

  • la nostra intenzione è quella di creare dei percorsi ad anello da 4 a 45 (ebbene si questa domenica Gilberto e Alessandra lo percorrono tutto) Km che partono ed arrivano a Casamatti
  • domenica 26 con partenza alle ore 9,30 dalla pista, 14 partecipanti potranno gustarsi la prima camminata del 2020, un anello di 10 Km alla portata di tutti
  • come sempre , anche durante la camminata occorre tenere le distanze necessarie al non uso della mascherina che limiterebbe troppo la respirazione. Mascherina che però dovrà essere indossata prima e dopo l'escursione durante breefing , foto o altri contatti ravvicinati.
  • qualsiasi ristoro a fine giro è da organizzarsi autonomamente , gli spazi soliti con tavolini e panche sono a disposizione di tutti , il ristorante Penice ha posti limitati , per prenotazioni tel 0383 580065.
  • i servizi igienici e la casetta non possono in nessun modo e per nessun motivo essere aperti ai non appartenenti allo staff.

Mi scuso per avervi costretti ad una lunga lettura ma è necessario spiegarsi sempre bene per agire divertendosi in sicurezza , per cui non esitate a scrivere ed anche telefonare se avete richieste e/o dubbi 348 5152610 , saremo ben lieti di rispondere ed informare .

E' un periodo strano, anomalo ma è anche un momento ricco di cambiamenti ed opportunità . Il gruppo, l'amicizia, l'associazionismo aiuta e da molta forza ma, come sempre, sta a noi capire decidendo se vivere i limiti positivamente oppure sederci e , a tratti, lamentarci.

Vi aspettiamo ancora una volta in pista .

Ciao a tutti

Marco

 

Posted in Senza categoria.