NEVE NEVE mi ripeto NEVE

Ciao a tutti

Gli anni passano, diventiamo vecchi ma intanto la prima neve resta sempre magica.

Già da una settimana le piste sono ricoperte da 10 cm di neve che si è ghiacciata per benino creando un fondo fantastico e permettendoci le prime scorrerie in motoslitta.

In questo momento nevica copiosamente sul Penice e pochino in basso. Ieri abbiamo passato la giornata ad aggiustare il gatto che non vuole saperne di ubbidire alle riparazioni che si susseguono.

Oggi, forse , riusciamo a lavorarci ancora un pochino se Romano riesce a tirare in officina il rimorchio su cui abbiamo caricato la bestia. Dopo l’intervento sul motore tocca alla parte lisciatura pista con trasferta dal fabbro… la vedo dura riuscire a preparare il tutto entro sera per trasferirci in quota stanotte , battere le piste e girare domani mattina. Volere è potere e noi vogliamo, ma…… se nonostante tutto dovessimo non riuscire, domattina ci troviamo comunque tutti in pista per girare in fresca e con le motoslitte.

Pranzo da Adriano con menù sciatori per chi sale dal mattino .

——————————-

E’ ormai partita da un mese la stagione di rinnovo tessere. Come leggete spesso non ci fermiamo mai e ce le inventiamo tutte per finanziarci, ma la base economica dell’associazione rimane la tessera, sia perché è un’entrata costante tutti gli anni sia perché rende viva e partecipata l’associazione stessa .

Posto che il volontariato di braccia e testa rimane il fondamento del Progetto Penice, chi ci tiene deve almeno dimostrarlo attraverso questo minimo sforzo economico che rimane invariato come sempre a 30 euro per tutto l’anno, con l’ acquisizione di tutti i diritti sociali e di convenzioni.

———————————

Procede benone la vendita dei biglietti della lotteria 2013.

Chi volesse contribuire alla vendita chieda pure un blocchetto a me , al Negher o a chiunque del direttivo.

L’estrazione del 14 Dicembre presso il ristorante Penice da Adriano si preannuncia una festa ancor più riuscita del 2012, quando , nonostante il gelo, siamo riusciti a mangiare, ballare, estrarre, girare in motoslitta e via ancora ballare ecc ecc .

Per lunedì vi prometto le foto che faremo domani tra sole e neve.

Ciao a tutti

Marco

Assemblea generale 2013: il report

Ciao a tutti

Ieri non abbiamo superato il record di presenze ( raggiunto l’anno in cui tutti i team italiani hanno festeggiato insieme ai 7 borghi la nostra vittoria della coppa MIA) ma abbiamo raggiunto il ragguardevole record di 12 sughi, oltre alla raffica di dolci uno più buono dell’altro.

Il polentaio Bruno ha superato se stesso scodellandoci un pasticcio di mais insuperabile, lo ringraziamo assieme a tutti i sugaroli e dolcificatori, citando simbolicamente solo il più giovane ( bravissimo e simpaticissimo) Simone Scabini cuoco in divenire e la nonna più grande Maria Rossi Tramelli.

Prima di relazionarvi sul ricco contenuto della riunione, lasciatemi ringraziare ancora una volta Adolescere, che tramite Susanna e Diego ha fatto divertire i piccoli a cavallo, tramite Rosalia e Cristina ha viziato tutti con il supporto di cucina e sala , con la sola presenza del pilota Gianni ci ha fatto sentire ancora una volta a casa, sicuri e consapevoli del cammino intrapreso. Grazie.

Dopo l’abbuffata delle cui immagini non vogliamo privare nessuno (vedi articolo precedente) siamo passati a presentare le iniziative future alle autorità presenti con in testa il padrone di casa e sindaco di Romagnese Aurelio Bramanti, il sindaco di Bobbio Marco Rossi ed Andrea Rocca in rappresentanza del Comitato Alpi Centrali FISI.

L’evento a cui ci vogliamo dedicare come somma della prossima stagione di Mountainboard è un OPEN EUROPEO DI DOWN HILL .
La gara da disputarsi alla fine di Luglio/ inizi d Agosto si svilupperà su tre giorni e tre percorsi per due manches l’uno, dalle quali uscirà il miglior rider nelle varie categorie.
Dovendo attrarre i migliori campioni d’Europa il podio verrà premiato con ricchi premi in denaro. La gara sarà comunque per tutti i livelli, permettendo i tre percorsi di valorizzare le doti di ognuno, dal più tecnico al più rocambolesco.

Per organizzarci meglio e rapportarci con profitto verso le istituzioni, i media , gli operatori economici e le associazioni, abbiamo deciso di costituire un ufficio relazioni esterne con a capo Renata Draghi a coordinare Mazzocchi Paola, Negro Antonio e Mirela Stanescu tutti coadiuvati dal geniale esperto di Marketing Antonio Silva, già socio fondatore del Progetto Penice e primo di tutti noi a pensare e provare il mountainboard.

Nei tempi attuali , dove è palpabile l’inattività, lo scoramento, il disimpegno e la perdita di interesse a coltivare le passioni sviluppando i propri talenti, l’iniziativa, che ha ottenuto l’apprezzamento ed il sostegno delle autorità ieri presenti, si propone l’obbiettivo di rivitalizzare l’interesse attorno al nostro sport , stimolando, attraverso la collaborazione a tutti i livelli con i vari operatori, le energie presenti sul territorio.

Riuscire a portare sul Penice i migliori rider d’Europa e forse del mondo per dimostrare ai giovani quanto è bello e soddisfacente impegnarsi per riuscire in ciò che ci piace è un progetto ambizioso, ma per chi come noi si prefigge di tradurre i sogni in realtà, portando avanti l’idea di chi già negli anni ’70 ci ha creduto innescando la nostra storia dello sci, è come minimo doveroso e ci fa già sentire bene.

Il consiglio prima di decidere la fattibilità dell’evento si è dato 2 mesi per sondare il gradimento ed il sostegno esterno all’iniziativa , valutando nel contempo l’impegno e le forze in campo; da Gennaio l’OPEN verrà calendarizzato e da lì in poi si farà e si farà al meglio per noi possibile.

L’assemblea è proseguita con l’approvazione all’unanimità del bilancio 2012, 2013 ( disponibile presso il tesoriere ed il presidente per chiunque lo volesse) e con la notizia del recente acquisto di un nuovo gatto delle nevi. Questo investimento si va ad aggiungere al trattore tosaerba acquistato in estate, a concretizzare la volontà di una sempre maggiore fruibilità delle piste da parte di tutti i soci in ogni stagione .

Tutte queste iniziative e decisioni spero saranno apprezzate dai soci come lo sono state da chi ieri era presente ed ha potuto dire la sua. Con la preghiera di farvi sentire per qualsiasi idea od osservazione al riguardo, invito tutti ad una maggior partecipazione alla vita sociale e a rendervi disponibili ( ognuno per quanto e come possibile) ad aiutarci. Riuscire tutti assieme è più facile e soprattutto più bello ……per tutti .

Ciao

Marco

Lotteria 2013

Ciao a tutti,
dopo la bella esperienza dello scorso anno, abbiamo deciso di riproporre, per finanziare le molteplici attività del prossimo anno, la Lotteria del Progetto Penice.

Come l’anno scorso l’estrazione avverrà durante la cena sociale di fine anno presso il ristorante Penice a Casamatti.

La cena si svolgerà sabato 14 dicembre (a breve i dettagli su costi e tempi) e come detto ospiterà l’estrazione dei premi. I biglietti si possono acquistare da Marco (3485152610) e Antonio (3313603448), come nella scorsa edizione i 43 premi sono stati gentilmente offerti da artigiani, commercianti, ristoratori ecc.

Il bello della lotteria è che in tanti si stanno dedicando alla vendita dei biglietti, senza obbligo alcuno ma innescando appassionanti sfide e corse a chi coinvolge più sottoscrittori.

Chi se la sente non esiti a contattarmi per avere un blocchetto da 50 biglietti ( euro 2 cadauno ) che dovrà essere ritornato per il 13 Dicembre sera.

Ciao a tutti
Marco

Convocazione assemblea generale

Ciao a tutti

La scorsa domenica nonostante il fortunale abbiamo arrostito le castagne in casetta in una atmosfera ideale e , non contenti, da duri e puri, ci siamo fatti una discesa in mountain sotto l’acqua da ricordare per un po’ , come anche la salita trainati dal gentilissimo Walter .
Simo e Fede, neofiti impavidi hanno dato prova di carattere ed equilibrio, mentre il vecchiaccio Negher ha finalmente ritrovato la forma giusta per domare la tavola.

Domenica si replica sperando in un tempo migliore.


Siamo ormai a fine Ottobre e quindi alla fine dell’anno sociale del Progetto Penice.
Come siamo ormai da anni abituati , ci lasciamo viziare dagli amici di Adolescere che ci mettono a disposizione il maneggio per il giro a cavallo al mattino dei ragazzi, per la mangiata di mezzogiorno e per l’assemblea a seguire. Il mitico polentaio Bruno mi ha già contattato per organizzare fogone e ramà ( lui è davvero una garanzia garantita), mentre ai sughi ci pensa come sempre la gara di sughi non competitiva.
Spiego per i nuovi soci .
Le mamme , zie, nonne, morose che lo desiderano preparano i sughi che serviranno ad accompagnare la polenta che , è facile prevedere, avrà un successo strepitoso, finendo col finire nonostante ce ne sia sempre una vagonata , preludio a dolci buonissimi e stuzzicanti.

Quest’anno avremo anche due sorprese niente male da presentare ai soci ed alle autorità che vorranno presenziare. (per chi non potrà esserci pubblicheremo apposita sintesi del verbale di assemblea).

Il pulmino parte da Bobbio alle 10 e altre macchine partiranno alla spicciolata fino alle 12.
Chiamate me o Antonio per organizzare i trasporti senza usare troppe automobili.
Antonio 331 3603448
Marco 348 5152610

Il maneggio coperto è attivo dalle 10,30 /11. Si inizia a pranzare dalle 12,30 /13

Ciò premesso

E’ fissata per il giorno 10 Novembre 2013 presso la struttura Sette Borghi di Casa Casarini (Romagnese) In prima convocazione alle ore 13 e seconda convocazione alle 14,30 , l’assemblea generale dei soci del PROGETTO PENICE ASD per discutere il seguente ordine del giorno:

  1. Resoconto anno sociale trascorso
  2. Approvazione bilancio 2013
  3. Presentazione programma del nuovo anno sociale
  4. Rinnovo associazioni
  5. Varie ed eventuali

Vi aspettiamo numerosissimi

Ciao a tutti

Sport per tutti: una giornata davvero indimenticabile

Gossolengo 21 Settembre 2013 lo sport per tutti, una giornata davvero indimenticabile.

Ore 7,15 partenza da Bobbio con Antonio, Enrico, Francesco, Ovidio e Giorgio, ritrovo alle 8 a Gossolengo con Pinuccia, Filippo e Paolo. Renata è già in attività tra le varie associazioni, organizzando e disponendo l’arrivo dei bambini. Un saluto al comune ed agli altri club , il tempo di un caffè e poi via, arrivano bimbi da tutte le parti, divisi per classi ( 16 in tutto) con le loro brave maestre ad accompagnarli.

Accanto a noi l’associazione cinofili attira l’attenzione con i suoi bellissimi cuccioli, c’è titubanza e timoroso rispetto verso il mountainboard. Come per incanto appena salgono sulla tavola…. basta, non ce ne è più per nessuno, è un fiorire di risate ed emozioni, urla e gesti atletici sempre più sicuri e raffinati.
Arrivano le primine, sono 36 e si conoscono da soli 4 giorni, anch’io mi domando se 6 anni sono pochi e 36 sono troppi per trasmettere padronanza della tavola. Sciocca domanda, sono tra i migliori della giornata, tutti nessuno escluso si fidano e si lanciano dalla discesa con crescente sicurezza dando a noi e soprattutto a se stessi enormi soddisfazioni. Via abbiamo poco tempo , prova della maestra obbligatoria, foto di gruppo ( finalmente abbiamo rivisto Toni con noi, una gioia nella gioia) e poi avanti un’altra classe ed un’altra ed un’altra ancora….. bellissimo.

Probabilmente tra i tanti ci sono un paio di talenti della tavola geniali, peccato non poter dedicare loro più tempo, se vorranno, come tutti, ci verranno a trovare in pista a Casamatti.

Le foto le trovate qui sotto ed i ringraziamenti sono per il comune di Gossolengo ( in particolare il sig. Sartori e la signora Monica) che ci ha preparato una bella collina artificiale, l’istituto comprensivo di Rivergaro (in particolare la preside Marica e la nostra Renata), tutte le maestre e quanti hanno reso possibile l’evento che senza i bambini non ci sarebbe stato, per cui il mio saluto e ringraziamento più grosso va a tutti loro, in particolare a Viola e Filippo che con le loro discese felici ci hanno donato la gioia più grande ed inaspettata, grazie di cuore da parte di noi tutti.

Ciao

Marco Gallini