Festa della neve Passo Penice: resoconto

Sintetizzando l’espressione giusta è : gran bella giornata di montagna e neve.

Strano, perché di neve in giro non se ne vede, ma questa volta al passo Penice sono riusciti a calibrarla sulle piste davvero bene, rendendo possibile la prima giornata di promozione dello snowboard in collaborazione con noi e ( per la 3° festa sulla neve) i tanti che si sono dati da fare fino a tarda ora.

Le attività sono iniziate alle 10 del mattino. Dopo aver allestito un punto di riferimento sul campo scuola, i nostri 5 magnifici trainer (Beppe, Pietro, Wolverine nonostante la spalla convalescente, Federica e Giorgio) si sono spesi per insegnare a chiunque lo volesse i rudimenti dello snowboard e ci sono riusciti anche molto bene, visti i sorrisi e i risultati di tutti i neofiti, anche dei più “vecchi” e “legnosi” .

[simpleviewer id=22 width=640 height=800]

Dopo l’abbuffata di mezzogiorno con la mitica polenta (fantastica la salsiccetta con “tutto”) dello stramitico Aldo, disponibile e generoso come sempre, è arrivata la squadra degli irriducibili rider ( Ovi Zazzo, Ste, Cip ed Eli) che, guidati da Michele Wolverine e dall’onnipresente Giorgio, hanno provato le tecniche di Free Style per affrontare in sicurezza la gara della sera , anche sul ghiaccio che si stava formando. Pomeriggio in discesa sotto l’ala della rassicurante segretaria Paola ( che si è esibita in uno spericolato numero acrobatico su ghiaccio) e poi a casa per prepararsi al ritorno serale in gran forma.

Al ritorno abbiamo trovato la pista animata da inedito fermento, infatti i ragazzi della pro loco di Bobbio capitanati dell’efficentissimo Giovanni Alberti sono miracolosamente riusciti ad allestire sulla neve a fondo pista una cucina perfettamente funzionante, area ristoro con tavoli e sedie, palco, bar vin brulè ….. bravissimi.

Dopo una bella mangiata e bevuta sono iniziate le prove libere della gara, per la quale non vi nascondo l’ansia del sottoscritto data dal fondo, tra lo straduro e la granita, ottimo per piantarsi o sbattere.

Gara molto bella, dove tutti hanno dato il massimo con giudizio, divertendosi e facendo divertire il numeroso pubblico a fondo pista e sulla terrazza dello scarpone, animati da uno scoiattolo speaker, tanto simpatico quanto smemorato. Abbiamo visto grab, method, 180° sul rail e una bella sforbiciata sugli sci seguita da un 180° sull’ultimo salto da parte dell’arcigno Stefano meritevole 1° classificato. A questo proposito ci tengo ad elogiare i nostri piccoli raider per il coraggio e la tecnica dimostrata ( vorrei vedere chiunque a tentare i loro salti sul ghiaccio) ma soprattutto per il sano spirito di squadra che li stimola ad aiutarsi a vicenda per crescere uniti con il passo del più lento ( che cambia sempre) e i risultati del più bravo (che non è mai lo stesso).

Dopo la gara i pendìì a noi familiari si sono riempiti delle note e dei ritmi rap del gruppo Emam Magick Jack , 2 bobbiesi ed un piacentino, autori ed interpreti della loro giovane ed inconsueta musica.

Infine, ormai a ridosso della mezzanotte, le premiazioni con bellissimi e simpatici premi alla terna sul podio e per tutti i partecipanti. La classifica vede 1° Nigelli Stefano (sci) 2° Gallini Giorgio (snow) 3° Rossi Mattia (snow) e a seguire i restanti tutti a pari merito.

[simpleviewer id=23 width=640 height=800]

Tutti contenti, raccolte le attrezzature della giornata , a testa libera e cuor leggero (come solo quando ci si diverte in modo vero e sano succede) ci siamo avviati con macchine, furgone, camion e pulmino verso casa chiacchierando di rap, scoiattoli, gara e passione.

Morale della giornata è che quando ci si unisce senza troppe storie, anche tra associazioni o gruppi eterogenei escono sempre delle cose belle, si fà bella figura, si vive e si fà crescere il territorio nel modo più positivo e sincero che io riesco ad immaginare.

Per cui ancora grazie a : LO SCOIATTOLO GIORDANO, QUELLI CHE PONTANO, LE SCIOVIE PASSO PENICE, EMAM ….RAP,L’AQUILA VOLANTE, ALDO, GLI ISTRUTTORI, TUTTI I SOCI CHE HANNO RESO POSSIBILE L’EVENTO, I PARTECIPANTI AI CORSI E TUTTO IL PUBBLICO CHE A TROVATO LA VOGLIA DI SCENDERE E SOPRATTUTTO RISALIRE DA FONDO PISTA.

GRAZIE ANCORA A TUTTI E ALL’ANNO PROSSIMO.

Mentre vi scrivo le previsioni mettono finalmente neve, per cui vedrete che domenica prossima riusciremo finalmente a goderci anche la nostra pista di Casamatti che , dal Passo Penice, ci batteranno alla perfezione.

Inoltre oggi si è realizzata la sorpresa di cui abbiamo parlato in un precedente post: abbiamo preso una motoslitta strabella, potente e perfettamente funzionante che da domenica sarà disponibile per il noleggio.

Ci vediamo in pista, ciao
Marco

Sabato 15 gennaio festa sulla neve al Passo Penice

E va bene, anche queste belle e lunghe vacanze sono finite.

locandina contest Passo Penice 15 gennaio 2010

locandina contest Passo Penice 15 gennaio 2010

Belle perché tra fiaccolata, ricorrenze, gite a Pila e tutti i giorni al passo, siamo riusciti a divertirci sempre e comunque anche se la nostra bellissima pista non ha mai aperto. Da gente positiva che ama il freddo non disperiamo, anzi sono sicuro che a breve avremo tanta neve, condizioni perfette, pista battuta e forse…. anche una sorpresina motorizzata.

Intanto stiamo organizzando, assieme alla pro loco di Bobbio e alle strutture del Passo Penice, al meglio la Festa sulla neve al Passo Penice per il 15 prossimo. Il nostro programma consiste in:

  • Dal mattino avvicinamento allo snowboard con i nostri esperti a disposizione gratis  sul campo scuola e sulla pista del passo.
  • Pranzo a mezzogiorno allo scarpone (i buoni in convenzione potete chiederli a qualsiasi consigliere), pomeriggio ancora prove gratuite per i neofiti e, nello snow park, prove di free style dei nostri ragazzi con la presenza in veste di trick trainer del mitico Michele Rosi in arte Wolverine , che pur convalescente dalla recente operazione alla spalla, ha voluto esserci.
  • Alla sera gara di free style con classifica senior e junior ( i nostri ragazzi sono favoritissimi) all’interno della festa organizzata dalla pro loco di Bobbio “quelli che pontano”.

Un piacevole e doveroso ringraziamento ad Enrico, neo vicepresidente che ha ben esordito (sarà perché è finalmente riuscito a liberarsi delle incombenze della segreteria?) con il sito rinnovato e aperto a tutti in veste di Blog.

Grande lavoro per un accesso più semplice e completo volto a rendere il Progetto Penice ancora più aperto e vicino a tutti i soci. Invito tutti a registrarsi e lasciare commenti e suggerimenti.

Sabato sera (domani) ci troviamo a conclusione delle vacanze natalizie allo scarpone per una cena in compagnia (polenta con tutto + beveraggi +dolce e caffè con buono da 15 euro) e successiva sciata preparatoria all’evento del 15 Gennaio.

Ciao a tutti

Marco