PeniceRaduno2012

Ciao a tutti

Anche quest’anno è arrivato il momento di trovarci per stare insieme, mountainboardare, saltare, equlibreggiare, mangiare, ridere e stare bene.

Il nostro Penice sembra fatto apposta per rigenerarsi senza tante menate e il programma seguente vuole proprio essere all’insegna della tranquillità e relax che di questi tempi ce ne è tanto , ma tanto bisogno.

Novità 2012 ( che di relax e tranquillità ne ha portato mica tanta) è la piscina di Romagnese in nostra gestione che rende possibile mountainbordare anche sull’acqua per evoluzioni davvero inedite. In + la collaborazione strettissima con Adolescere che ci ha aperto la Villa Penicina per ospitare le famiglie che arriveranno.

Ciò premesso:

PROGRAMMA PENICERADUNO 2012 4 E 5 AGOSTO CASAMATTI PISTA RENZO GALLINI E DINTORNI

SABATO 4 AGOSTO

ORE 10 accoglienza, tesseramento ( rinnovo o nuova sottoscrizione) ed iscrizione alle gare ( euro 30 tessera che dà diritto a tutto, tranne il cibo, oltre a girare gratis anche durante il resto dell’anno).

RIDING LIBERO CON PULMINO PER RISALITA FINO AL PASSO PENICE DOVE L’ERBA E’ TAGLIATA PER RIDER ESPERTI

ORE 12 pranzo al sacco ( il ristorante da Adriano ha un matrimonio) .

a seguire prove libere su tracciato.

ORE 15,30 apertura foam pit

ORE 17,30 salto di prova con pettorale

ORE 18 gara free style foam pit ( tre salti secondo solito regolamento) valida per la coppa MIA

ORE 19,30 APERTURA STAND GASTRONOMICI (con mitica grigliata).

DOMENICA 5 AGOSTO

DALLE ORE 9 ALLE 10 PROVE LIBERE

ORE 9,45 TERMINE ISCRIZIONE GARA DOWN HILL

ORE 10 gara esordienti

A SEGUIRE DOWN HILL PENICERADUNO 2012 , gara a tempo su 3 run.

A FINE GARE pranzo libero o ristorante da Adriano euro 15 (con buono).

POMERIGGIO CHIUSURA PISTE

ORE 15,30 PREMIAZIONI IN PISCINA CON INGRESSO GRATUITO PER SOCI ED ACCOMPAGNATORI ( tutti possono fare il bagno naturalmente).

A SEGUIRE GRAN FINALE CON FREE STYLE SULL’ACQUA ( elastico, corsia in compensato e rampa finale).

COME SEMPRE AREA PIC NIC E CAMPEGGIO DISPONIBILE a patto tende tolte domenica ore 9 max.

PER SOGGIORNARE:

Pernottamento + prima colazione totale euro 35

ALBERGO PENICE Tel. 0383 580065 Giuseppe

ALBERGO ALPE tel 347 1066355 Maurizio

ALBERGO PERNICE ROSSA 0383 541973 Barbara

VILLA PENICINA – ADOLESCERE – SOLTANTO PER FAMIGLIE PERNOTTO IN APPARTAMENTO E PRIMA COLAZIONE euro 20 – gratis sotto i 10 anni

le prenotazione per la Penicina le prendiamo noi e si chiudono al raggiungimento di 20/25 ospiti.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI E CONTENTI.

ciao

Marco

PeniceRADUNO 2011: risultati free-style

Con colpevole ritardo pubblichiamo i risultati della gara di free-style.

Categoria Seniores

Atleta 1° salto 2° salto 3° salto Totale
Castagna Luca 37 38 40 115
Ribola Marco 39 38 33 110
Ardesi Nadir 38 28 39 105
Gallini Giorgio 30 39 33 102
Facchinetti Roberto 31 38 32 101
Bernardelli Giulio 28 36 26 90
Raccagni Antonio 31 28 29 88
Facchini Marco 26 36 24 86
Ziche Andrea 24 27 28 79
Zanelli Davide 29 23 25 77

Categoria Femminile

Atleta 1° salto 2° salto 3° salto Totale
Gallini Sara 30 33 35 98
Lippolis Martina 29 36 30 95
Karkenbush Karin 27 25 33 85

Categoria Juniores

Atleta 1° salto 2° salto 3° salto Totale
Merlin Sefano 39 34 27 100
Gallini Sara 30 33 35 98
Sasu Ciprian 35 31 23 89
Tirloni Dino 32 31 25 88
Lucutar Ovidio 28 26 28 82
Castellani Elia 24 27 28 79

PeniceRADUNO 2011: un grande successo

Ciao a tutti
La stanchezza è inferiore alla soddisfazione, per cui credetemi, sono molto, molto, ma molto molto soddisfatto e con me ( stesso rapporto stanchi /contenti) Enrico, Luca, Giorgio, Paola, Sara, Renato i ragazzini e tutti i tantissimi che hanno contribuito alla riuscita del nostro più bell’evento di mountainboard.
La cronaca dei due giorni non la faccio, perchè la festa è iniziata venerdì con Ziche che è arrivato in roulotte ed è finita domenica sera quando se ne è andato, passando per accoglienze subito gioia di ritrovo, pranzi al sacco e gambe sotto il tavolo, salti alla rete elastica ( grazie ancora decathlon) risalite in pulmino, prove al malefico e splendido boschetto tracciato, discese dall’alto, asado, musica, riconoscimenti alle associazioni ed a MIA, gara free style m e r a v i g l i o s a ( Matteo Beni ti vogliamo tutti ancora + bene dopo il salto di collo), giudici very professional, tendopoli, ritracciatura, garetta nuove leve ( bellissima) e infine gara affatto scontata coppa MIA e poi grigliatona infinita.
Durante e dopo le premiazioni, oltre agli zuccheri erano quasi calate anche le palpebre, ma ciononostante mi sono trovato a salutare tutti a malincuore, constatando ancora una volta come l’intensità del vissuto fà volare il tempo ma lo dilata anche tantissimo consolidando rapporti ed affetti che altrimenti richiedono anni .
La cosa che mi ricordo con + piacere, oltre ai piccolini come sempre, è il pubblico della gara notturna, tanto e partecipe come mai, ansioso di vedere ancora un salto, magari il + bello ma anche no, simpaticamente critico con i giudici, rispettoso verso quegli atleti piccoli e grandi che spuntavano veloci dal buio per inforcare un trampolino veramente minuscolo visto da lontano.
Come presidente del progetto penice mi compiaccio a nome di tutti del successo e ringrazio ogni singolo partecipante, le associazioni sportive, le autorità, l’amministrazione di Romagnese, le associazioni del territorio, gli sponsor, i proprietari dei terreni e tutti tutti quelli che in ogni forma e modo hanno collaborato, fosse anche solo con un sorriso.
Come Gallini Marco ringrazio gli amici più vicini i miei figli e soprattutto mia moglie per avermi visto poco e aver sopportato troppo la tensione che inevitabilmente si scarica su chi è sempre presente.
Come uomo mi trovo felicemente più ottimista di prima perchè ho avuto la conferma che la passione, il vero motore di tutta questa esperienza, supera, travolge e annulla l’artificiale e fredda organizzazione di eventi ad alto budget e seguito, dimostrando che non abbiamo bisogno di grandi cose o peggio ancora di soldi per stare bene iniseme, basta lasciarsi andare rispettando il prossimo e fidarsi un pò di più, anche poco di più, visto quello che ci circonda oggi, è già tantissimo.
Ora non vi tedio più e vi lascio a come hanno visto i giovani la due giorni del fantastico PeniceRADUNO.
ciao a tutti Marco

Nonostante il tempo non ci sia stato favorevolissimo, sono stati due giorni all’insegna dello sport e del mangiare.
Due giorni in cui si sono conosciuti e fatti amici atleti provvenienti da ogni parte d’Italia, venuti a Casamatti con il desiderio di divertirsi e la forza di vincere la competizione
Simone Bruschi

Ciao sono Cip. il 6/7 agosto io mi sono divertito un sacco a girare con gli altri rider , alla sera c’era la gara di free style e tutti i rider hanno saltato sulla foam pit. il giorno dopo c’era la gara di slalom parallelo bellissima e io mi sono divertito tantissimo
Cip

Nei due giorni di sabato e domenica mi sono divertito molto soprattutto di sera quando c’ erano i salti con la foam pit, abbiamo giocato e siamo andati sul trampolino e ho anche mangiato bene e mi sono anche divertito sulla vespa con marco.
Niki

Per me queste 2 giornate sono state magnifiche, mi sono divertito molto con i miei amici: a girare, saltare sulla foam pit e sul tappeto ma soprattuto mi è piaciuto guardare i grandi girare cosi ho potuto imparare da loro. Inoltre tra tanti mountainboard mi sentivo in paradiso e non volevo più tornare a casa.
Ovi

Ci sono stata solo poche ore, ma è stato davvero bello ed
emozionante……….. Tutti quei salti della prima sera sono stati fantastici,
e non si direbbe ma servire ai tavoli è stata la ciliegina sulla torta, ha
completato la giornata e mi ha fatto sentire parte dello
STAFF!!!!!!!!!!!!!………..Bellissimo, DA RIFARE !!!!!!!!!!!!! Baci……..
Alla prossima, Vale

Due giornate davvero fantastiche!! Anche se non ho partecipato
alla gara e il tempo è stato avverso sono stato felice di passare questi due
giorni con tutti voi.
Ciao da Nox

Sono da pochissimo entrato a far parte del PROGETTO PENICE, ma grazie a tutti che mi hanno aiutato mi sono inserito perfettamente. Tutti pronti a sostenerti ed aiutarti, come in una grande famiglia. Il mountainboard è uno sport, a mio parere, molto sano e salutare, per chi ama stare a contatto con la natura. il raduno di domenica è stato perfetto, a partire dalla super organizzazione e dalla grandissima passione con cui è stato organizzato e allestito il tutto. Dalla cura maniacale del campo gara, con l’erba più simile a un campo da golf che una pista per mountainboard. la gran organizzazione a livello culinario e la super competenza dei cuochi e aiutanti. gran campo gara x dei grandi atleti che hanno dato il meglio di se stessi sia il sabato sera nella gara di freestyle che alla domenica nel parallelo. un’esperienza e uno sport che consiglierei davvero a tutti
Fabio

Quando leggo i bellissimi commenti sulla nostra pista e sull’organizzazione del raduno, mi sale dal profondo del cuore un senso di dolcezza e letizia, perchè sò che quelle giornate passate sotto il sole a rastrellare sono servite a rendere felici persone meravigliose come voi.
Vi assicuro che con le vostre congratulazioni sull’evento ben riuscito fate gioire il mio papà che ha dato anima e corpo per ben due settimane ( non contando tutto il periodo precedente di ansia per paura che tutto andasse male) per far si che l’evento riuscisse, a scapito anche della sua solita giovialità, sostituita da un intrattabile ed ombroso papà Marco.
Per finire non posso dire altro che è stato un week end spettacolare, in compagnia di gente stupenda che anche in mezzo ad un deserto senza acqua da bere ti allieterebbe la giornata. Quindi GRAZIE A TUTTI .
P.S. Un mega abbraccio alle bimbe di I6W9 sempre dolci e simpatiche.
sara

PeniceRADUNO 2011: foto gara

Rieccomi,
ecco le foto della gara di domenica, per accedere la galleria cliccate su Consol che si fa strada tra i paletti…

Stefano Consolaro "Consol"

PS: le foto in bianconero sono state fatte con una macchina fotografica modificata agli infrarossi, ecco perché le foglie e l’erba diventano bianchi come se avesse nevicato.

Enrico