Pila in giornata

Ciao a tutti
Martedì 3 Gennaio abbiamo anche noi iniziato la stagione sciistica con una splendida giornata nella sempre fantastica cornice di Pila.

Neve in grande abbondanza come neanche osavamo sperare ed una enorme quantità di gente con code incredibili agli sportelli ed ai tornelli che solo grazie alla conoscenza del posto ed alla collaborazione di tutti siamo riusciti tutto sommato ad evitare .

Bilancio positivo : tempo bellissimo, compagnia  idem con le novizie Martina e Giorgia coraggiosamente lanciate sotto l’allegro controllo ( si fa per dire)  di Paolone , Sara, Eli e Ste. La Silvia impegnata a studiare da snowboarder ( speriamo in una meravigliosa futura mountainboarder) con Giorgio e la Giulia sotto l’ala del Mitico Marco ( non Gallini Marco), Davide in solitaria un pò a piedi e un pò col maestro a rincorrerci col telefono.

Veramente molto bello, ne avevamo davvero  bisogno più di quanto pensassimo per disintossicarci e riprendere confidenza con l’elemento a noi più caro .

Bilancio negativo: la mancanza di quelli che non c’erano a partire da Ciprian,  Enrico e Luca, Sorin , Titti  , ma anche i nuovi Daniele , Fabio e poi Tony mio grande mentore col quale da tantissimo non incrocio più le lamine.  Un brindisi ad Ovi costretto a casa dalla convalescente spalla che speriamo recuperi prima di fine stagione.

Bilancio negativissimo: Accidentaccio, la neve proprio non vuole saperne di scendere a Casamatti dove l’aspettano gatto redivivo e motoslitte ormai da troppo. Ormai siamo costretti a sperare in Febbraio.

Presto un’altra uscita in giornata a Bardonecchia o ancora val d’Aosta ( magari infrasettimanale), fatemi sapere preferenze ed esigenze.

Ciao a tutti.

Gita a Cortina

Ciao a tutti

[simpleviewer id=31 width=640 height=800]

Siamo appena rientrati dalla 3 giorni a Cortina, tre giorni fantastichissimi.

Compagnia splendida, sole come mai, neve bella nonostante il caldo, posti stupendi, bambini bravi educati e atletici, piste perfette ( indimenticabile Armentarola e Vitelli), gare spettacolari, cibo ottimo,diga del Vajont, tunnel grande guerra sul Lagazuoi, compleanni inaspettati e viaggio A/R spassoso alla faccia delle code.

Insomma, il problema è riadattattarsi adesso ai doveri quotidiani.

Il gruppo del Progetto Penice era di 18 soci riuniti in tavolata come al solito. I nomi vecchi e nuovi della compagnia in ordine di seduta : Angelo,Olga, Oxana, Erica, Serena,Pietro,Marco,Stefano grande, Lucia, Elia,Pinuccia,Stefano piccolo,Sara,Silvia,Michele,Giorgio,Eleonora,Paolo.

Grazie da parte di tutti dal più profondo del cuore a Gigi che ancora una volta ci ha esteso la gita sociale. A ben riflettere senza la buona volontà e la disponibilità del presidente Sci Club Monte Penice non sarebbe mai partito il Progetto Penice asd. A distanza di anni le doti umane di Gigi sono rimaste intatte, mentre è cresciuta tutta l’organizzazione del club da lui capitanato fino alla vittoria dei provinciali 2010/2011. Bravi ragazzi, non mancheremo di festeggiare a modino anche questa.

A proposito di foto, abbiamo indetto il concorso FOTO FELPA. Si tratta di pubblicare selezionare ed eventualmente premiare ( vedremo come e quando in base al successo dell’iniziativa), le foto a soggetti indossanti le felpe del Progetto Penice in modi e luoghi vari. Si parte con le foto di antonio Silva sul mekong in Vietnam. Bella partenza, solo in apparenza irraggiungibile …. forza date fondo a fantasia e creatività, secondo me c’è da divertirsi.

Se prosegue questo caldo forse domenica si gira in mountainboard a Casamatti.

Ciao a tutti

Marco

Prima notturna in vetta

Mancava solo la luna ma noi , anche se al buio pesto, c’eravamo.
Neve in quota godibilissima, cielo stellatissimo, compagnia fantastica. 2 ore di svago e relax rigeneranti.
Grazie a Enrico, Luca, Marco (nuovo arrivato) , Ste e Sara.
Stasera se possibile si replica ( magari con l’ausilio di qualche torcia) , Dr Piter si è già prenotato……. fatemi sapere.
Ciao a tutti Marco

[simpleviewer id=26 width=640 height=800]

Festa della neve Passo Penice: resoconto

Sintetizzando l’espressione giusta è : gran bella giornata di montagna e neve.

Strano, perché di neve in giro non se ne vede, ma questa volta al passo Penice sono riusciti a calibrarla sulle piste davvero bene, rendendo possibile la prima giornata di promozione dello snowboard in collaborazione con noi e ( per la 3° festa sulla neve) i tanti che si sono dati da fare fino a tarda ora.

Le attività sono iniziate alle 10 del mattino. Dopo aver allestito un punto di riferimento sul campo scuola, i nostri 5 magnifici trainer (Beppe, Pietro, Wolverine nonostante la spalla convalescente, Federica e Giorgio) si sono spesi per insegnare a chiunque lo volesse i rudimenti dello snowboard e ci sono riusciti anche molto bene, visti i sorrisi e i risultati di tutti i neofiti, anche dei più “vecchi” e “legnosi” .

[simpleviewer id=22 width=640 height=800]

Dopo l’abbuffata di mezzogiorno con la mitica polenta (fantastica la salsiccetta con “tutto”) dello stramitico Aldo, disponibile e generoso come sempre, è arrivata la squadra degli irriducibili rider ( Ovi Zazzo, Ste, Cip ed Eli) che, guidati da Michele Wolverine e dall’onnipresente Giorgio, hanno provato le tecniche di Free Style per affrontare in sicurezza la gara della sera , anche sul ghiaccio che si stava formando. Pomeriggio in discesa sotto l’ala della rassicurante segretaria Paola ( che si è esibita in uno spericolato numero acrobatico su ghiaccio) e poi a casa per prepararsi al ritorno serale in gran forma.

Al ritorno abbiamo trovato la pista animata da inedito fermento, infatti i ragazzi della pro loco di Bobbio capitanati dell’efficentissimo Giovanni Alberti sono miracolosamente riusciti ad allestire sulla neve a fondo pista una cucina perfettamente funzionante, area ristoro con tavoli e sedie, palco, bar vin brulè ….. bravissimi.

Dopo una bella mangiata e bevuta sono iniziate le prove libere della gara, per la quale non vi nascondo l’ansia del sottoscritto data dal fondo, tra lo straduro e la granita, ottimo per piantarsi o sbattere.

Gara molto bella, dove tutti hanno dato il massimo con giudizio, divertendosi e facendo divertire il numeroso pubblico a fondo pista e sulla terrazza dello scarpone, animati da uno scoiattolo speaker, tanto simpatico quanto smemorato. Abbiamo visto grab, method, 180° sul rail e una bella sforbiciata sugli sci seguita da un 180° sull’ultimo salto da parte dell’arcigno Stefano meritevole 1° classificato. A questo proposito ci tengo ad elogiare i nostri piccoli raider per il coraggio e la tecnica dimostrata ( vorrei vedere chiunque a tentare i loro salti sul ghiaccio) ma soprattutto per il sano spirito di squadra che li stimola ad aiutarsi a vicenda per crescere uniti con il passo del più lento ( che cambia sempre) e i risultati del più bravo (che non è mai lo stesso).

Dopo la gara i pendìì a noi familiari si sono riempiti delle note e dei ritmi rap del gruppo Emam Magick Jack , 2 bobbiesi ed un piacentino, autori ed interpreti della loro giovane ed inconsueta musica.

Infine, ormai a ridosso della mezzanotte, le premiazioni con bellissimi e simpatici premi alla terna sul podio e per tutti i partecipanti. La classifica vede 1° Nigelli Stefano (sci) 2° Gallini Giorgio (snow) 3° Rossi Mattia (snow) e a seguire i restanti tutti a pari merito.

[simpleviewer id=23 width=640 height=800]

Tutti contenti, raccolte le attrezzature della giornata , a testa libera e cuor leggero (come solo quando ci si diverte in modo vero e sano succede) ci siamo avviati con macchine, furgone, camion e pulmino verso casa chiacchierando di rap, scoiattoli, gara e passione.

Morale della giornata è che quando ci si unisce senza troppe storie, anche tra associazioni o gruppi eterogenei escono sempre delle cose belle, si fà bella figura, si vive e si fà crescere il territorio nel modo più positivo e sincero che io riesco ad immaginare.

Per cui ancora grazie a : LO SCOIATTOLO GIORDANO, QUELLI CHE PONTANO, LE SCIOVIE PASSO PENICE, EMAM ….RAP,L’AQUILA VOLANTE, ALDO, GLI ISTRUTTORI, TUTTI I SOCI CHE HANNO RESO POSSIBILE L’EVENTO, I PARTECIPANTI AI CORSI E TUTTO IL PUBBLICO CHE A TROVATO LA VOGLIA DI SCENDERE E SOPRATTUTTO RISALIRE DA FONDO PISTA.

GRAZIE ANCORA A TUTTI E ALL’ANNO PROSSIMO.

Mentre vi scrivo le previsioni mettono finalmente neve, per cui vedrete che domenica prossima riusciremo finalmente a goderci anche la nostra pista di Casamatti che , dal Passo Penice, ci batteranno alla perfezione.

Inoltre oggi si è realizzata la sorpresa di cui abbiamo parlato in un precedente post: abbiamo preso una motoslitta strabella, potente e perfettamente funzionante che da domenica sarà disponibile per il noleggio.

Ci vediamo in pista, ciao
Marco